venerdì 26 maggio 2017

Italia
Il 27 maggio la visita del Pontefice a Genova. Tra i lavoratori per indicare la via del vero sviluppo
L'Osservatore Romano
(Luigi Molinari, Vicario episcopale per il mondo del lavoro) Un’attesa gioiosa e ispirata a profonda gratitudine segna in questi giorni la città di Genova in tutte le sue componenti.
L’itinerario del Papa inizierà dallo stabilimento Ilva di Cornigliano, come avvenne per la memorabile visita di Giovanni Paolo II nel 1985. In un momento particolarmente difficile e impegnativo per l’occupazione a Genova, si è voluto che la visita iniziasse da questo storico sito industriale per rimarcare la tradizionale vicinanza della Chiesa genovese al mondo del lavoro.
Vaticano
Francisco ratificó su "preocupación" por la situación en Venezuela y Brasil
Télam
"Son varios países los que están en este momento en el candelero", dijo el pontífice en audiencia a la cúpula del Consejo Episcopal Latinoamericano. -- El papa Francisco mostró este viernes su "preocupación" por la situación social en Venezuela y Brasil, al recibir en audiencia a la cúpula del Consejo Episcopal Latinoamericano (Celam).(...) 
Stati Uniti
USCCB President Offers Prayers for Victims in Latest Attack on Coptic Christians. “Unspeakable evil emerges again and repeats itself.
USCCB
May 26, 2017. WASHINGTON—Cardinal Daniel N. DiNardo of Galveston-Houston, president of the U.S. Conference of Catholic Bishops (USCCB), has issued the following statement in the wake of the latest attack on Christians in the Middle East. In what officials are calling a terrorist attack, masked gunmen opened fire on a bus that killed 28 people including men, women and children. State TV is reporting the Coptic Christians were attacked while on their way to Mass at the St. Samuel Monastery in Minya province, located about 140 miles south of Cairo. Many children are reported among the dead. The attack also wounded up to 22 others.
Italia
Il 27 maggio la visita del Pontefice a Genova. Nell’abbraccio della Madonna della guardia
L'Osservatore Romano 
(Marco Granara, Rettore del santuario della Madonna della guardia) Avevamo in progetto un pellegrinaggio a Roma, da Genova e dal suo santuario, in occasione del centenario (maggio 1917-2017) dell’arrivo della Madonna della Guardia nei giardini vaticani, voluta dai genovesi e dal loro concittadino Giacomo Della Chiesa, Benedetto XV. Ma Papa Francesco ci ha preceduto con la notizia di un suo viaggio a Genova per la stessa data. Grande gioia! Non c’è dubbio, da parte di tutta la città, della diocesi e del santuario «principe della ligure terra», come lo aveva definito il Papa genovese. Il viaggio previsto verso Roma sarà solo rimandato e sarà per Genova un’altra occasione per restituire visita e gratitudine al Pontefice.
Italia
La scuola buona, a cinquant’anni da Lettera a una professoressa
Internazionale
(Vanessa Ronghi) A questo punto mi occorre spiegare il problema di fondo di ogni vera scuola. E siamo giunti, io penso, alla chiave di questo processo perché io maestro sono accusato di apologia di reato cioè di scuola cattiva. Bisognerà dunque accordarci su ciò che è scuola buona. La scuola è diversa dall’aula del tribunale. Per voi magistrati vale solo ciò che è legge stabilita. La scuola invece siede fra il passato e il futuro e deve averli presenti entrambi. 
Don Lorenzo Milani, Lettera ai giudici 
Nel maggio del 1967 esce per la piccola casa editrice fiorentina LEF un libro dal titolo Lettera a una professoressa. L’hanno scritto don Lorenzo Milani e gli alunni della scuola di Barbiana, una canonica del Mugello a pochi chilometri da Firenze. (...)
Regno Unito
Reported child abuse continues to rise in UK Catholic Church
Christian Today
(Harry Farley) Reported incidents of child abuse in the UK Catholic Church continue to rise, a new report today reveals.The small increase of just two per cent comes as the Church seeks to overhaul its safeguarding approach ahead of a national inquiry into institutions' responses to child sex abuse. (...) 
National Catholic Safeguarding Commission: Annual Report 2016-17 (The Catholic Church in England and Wales)
Vaticano
Papa Francesco: attacco in Egitto, “violento oltraggio” e “atto di odio insensato”
SIR
Profondamente colpito dal “barbaro attacco” ai copti in Egitto che ha provocato morti e feriti, vittime di un “atto di odio insensato”. È il cordoglio di Papa Francesco espresso in un telegramma inviato dal card. Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, al presidente egiziano al-Sisi, nel quale manifesta la sincera solidarietà a tutte le persone colpite da questo “violento oltraggio”, (...) 
RNS
(Christopher Lamb) Throughout his papacy, Pope Francis has been appointing cardinals from far-flung parts of the world — choosing men who appear to be toiling away at pastoral work with little or no interest in becoming “princes of the church.” Next month, during their council, or consistory, Francis will formally induct five more of them into the exclusive club, meaning that he will have appointed close to half of those who will elect his successor. (...)
Italia
Il Papa a Genova: le attese del mondo del lavoro
Radio Vaticana
Nella prima tappa della sua visita pastorale a Genova, sabato 27 maggio, Papa Francesco visiterà lo Stabilimento Ilva della città, dove incontrerà il mondo del lavoro. Il Pontefice risponderà a quattro domande che gli rivolgeranno altrettanti rappresentanti delle diverse realtà occupazionali del capoluogo ligure. Alla vigilia dell’incontro con il Papa li abbiamo raggiunti per sapere cosa gli chiederanno. (...)
Regno Unito
Cardinal Pell to ordain 10 transitional deacons for the ordinariate
Catholic Herald
Cardinal George Pell is to ordain 10 men as deacons for the Ordinariate of Our Lady of Walsingham next month. The group includes two men who are in their fifth year of studies for the priesthood and are on course to become the first clergy who have undertaken their entire formation within the ordinariate. (...)
Italia
La tavolata del Papa: "Migranti e detenuti a pranzo con Francesco"
Repubblica
(Massimiliano Salvo) Al pranzo con il Papa, al Santuario della Guardia, parteciperanno in 130 tra senzatetto, detenuti e richiedenti asilo. «È un appuntamento chiesto da Papa Francesco», spiega il direttore della Caritas diocesana di Genova, Monsignor Marino Poggi. Che in occasione della visita di Papa Bergoglio suggerisce di fare attenzione ai simboli delle sue tappe. «La sua è la visita del vescovo di Roma che ricorda a tutti i doveri di una diocesi. C'è l'attenzione verso i lavoratori, i bambini malati, i più poveri, i bisognosi di aiuto». (...)
Vaticano
Il cordoglio del Papa per l'attacco contro i copti in Egitto

Sala stampa della Santa Sede
His Excellency Abdel Fattah Al Sisi
President of the Arab Republic of Egypt
Cairo
Deeply saddened to learn of the barbaric attack in central Egypt and of the tragic loss of life and injury caused by this senseless act of hatred, Pope Francis expresses his heartfelt solidarity with all those affected by this violent outrage. Mindful in a particular way of those children who have lost their lives, His Holiness commends the souls of the deceased to the mercy of the Almighty. He assures their grieving families and all who have been injured of his ardent prayers, and he pledges his continued intercession for peace and reconciliation throughout the nation.
Cardinal Pietro Parolin
Secretary of State
Egitto
Egitto: attacco a bus copti. Mons. Musarò (nunzio), “vile attentato. Cordoglio e preghiera per le vittime e i loro familiari”
SIR
“Un vile attentato da condannare con forza. Questo è un accanimento contro i cristiani, contro la Chiesa e contro tutti gli egiziani. Preghiamo per le vittime e i feriti e ci stringiamo intorno alle loro famiglie”. Così mons. Bruno Musarò, nunzio apostolico in Egitto, commenta al Sir l’attacco armato a un bus che trasportava cristiani copti a Menyah nel quale sono state uccise almeno 25 persone, altrettante sono rimaste ferite. (...)
Malawi
Politics as a vocation for Catholic MPs — Episcopal Conference of Malawi
Nyasa Times
Fr. Henry Chinkanda; the Catholic Parliamentary Liaison Officer (CPLO) for the Episcopal Conference of Malawi (ECM), made the call on Thursdau when he celebrated Mass for the opening of the 47th Parliamentary sessions for this year in the parliament building with Catholic Parliamentarians and other people of good will. (...)
Svizzera
WCC condemns attack in Egypt
WCC
The World Council of Churches (WCC) general secretary Rev. Dr Olav Fykse Tveit condemned an attack on a bus in Egypt carrying Coptic Christians. Twenty-six people are dead, according to media reports, after unidentified gunmen opened fire on the bus. At least 25 more are injured. The passengers were traveling Friday to a monastery, St. Samuel the Confessor, near the city of Minya. (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Udienze
*** Rinuncia del Vicario Generale per la Diocesi di Roma e Arciprete della Basilica Papale di San Giovanni in Laterano e nomina del successore
Sala stampa della Santa Sede
*** Papa Francesco ha nominato monsignor Angelo De Donatis Vicario della Diocesi di Roma. Discorso di saluto e ringraziamento
Sala stampa della Santa Sede

*** Il cordoglio del Papa per l'attacco contro i copti in Egitto
Sala stampa Santa Sede
 

*** Messa a Santa Marta. Omelia di Papa Francesco
Ci sono tre «luoghi referenziali» nella vita di ogni cristiano: la «Galilea», il «cielo» e il «mondo». A questi corrispondono altrettante «parole» — «memoria, preghiera e missione» — che identificano il cammino di ognuno. È questa la «topografia dello Spirito» delineata da Papa Francesco durante la messa celebrata a Santa Marta venerdì 26 maggio.
Seguendo le letture liturgiche, il Pontefice ha innanzitutto sottolineato come Gesù, nei quaranta giorni intercorsi fra la risurrezione e l’ascensione, «si tratteneva con i discepoli: insegnava loro, li accompagnava, li preparava per ricevere lo Spirito Santo... dava loro la forza».
Russia
Mosca e Kiev, la guerra delle Chiese fatta a colpi di leggi ‘anti-ortodosse’
AsiaNews
(Vladimir Rozanskij) Il parlamento ucraino vuole varare delle leggi che umiliano il Patriarcato di Mosca e favoriscono il Patriarcato di Kiev. La lotta coinvolge anche il Vaticano e i cattolici. Anche l’Ucraina, come la Russia, sta tornando indietro sulle leggi a garanzia della libertà religiosa.  (...)
Italia
Tv2000
Padre Gabriel al Tg2000: “Hanno scelto giornata particolare per attentato: domani inizia Ramadan. Pistole puntate a testa e collo per morte veloce”. “Sull’autobus c’erano anche tanti bambini. Gli hanno rubato soldi e oro. Hanno anche chiesto loro di rinunciare a Cristo e di diventare musulmani. Se avessero accettato li avrebbero salvati ma i pellegrini hanno rifiutato e così sono stati uccisi.
Vatican Insider
(Ettore Malnati) Stupore e speranza per l'annuncio del Papa di cinque nuovi cardinali. Questo pontificato di Papa Francesco non finisce di stupire. L’annuncio di un Concistoro il prossimo 28 di giugno per la nomina di cinque nuovi cardinali delle periferie della cattolicità ha offerto stupore e speranza. Stupore per la costante attenzione del Successore di Pietro per quelle Chiese particolari e per quei Pastori che si sono spesi per la realizzazione (...)
Indonesia
Indonesia, il terrorismo sfida la convivenza religiosa
Vatican Insider
(Paolo Affatato) Mentre il cardinale Jean-Lous Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso parla di armonia, pace, convivenza, rievocando il suo soggiorno in Indonesia, la variegata assemblea riunita a Roma è turbata dalla notizia di due esplosioni che hanno sconvolto la capitale Giacarta. Un silenzio gela i presenti al seminario “La pluralità religiosa in Indonesia nell’era della riforma”, organizzato dall’Ambasciata indonesiana presso la Santa Sede, con la collaborazione della Comunità di Sant’Egidio. (...)
Radio Vaticana
“Stiamo assistendo sgomenti, da settimane, mesi, anni, alla trasformazione del territorio siriano nel teatro di un martirio di massa. Gli appelli che quattro anni fa, prima di essere rapito, padre Paolo lanciava in favore di un movimento pacifista, che potesse assicurare la protezione dei civili e diventasse parte attiva nell’accompagnare la transizione, sono perciò di un’attualità estrema e impensabile”. Lo afferma Riccardo Cristiano, giornalista e scrittore, già vaticanista di Radio Rai, presentando il volume “Paolo Dall’Oglio (...)
India
En 2050, le premier pays musulman sera... l'Inde
Radio Canada
D'ici la fin du siècle, l'islam délogera le christianisme comme première religion de la planète, et la principale concentration de musulmans sera en Inde. Alors que le ramadan commence ce soir, gros plan sur une population qui va bouleverser la démographie du monde dans les prochaines décennies. (...)
Venezuela
Redentoristi: “La nostra vocazione profetica ci porta a denunciare la violenza e lo scontro tra fratelli”
Fides
“La nostra vocazione profetica ci porta a denunciare l'intolleranza, l'uso della violenza, lo scontro tra fratelli, l'imposizione con la forza, la paura, le persecuzioni e gli arresti: contrari alla dignità di ogni persona e all'esercizio dei loro diritti fondamentali" si legge nel comunicato dal titolo  (...)
Tv2000
Domani sull’emittente Cei dalle 8 lo speciale del ‘Diario di Papa Francesco’, collegamenti e approfondimenti. E alle 20.45 l’ instant film con i momenti più significativi
La visita di Papa Francesco a Genova in diretta su Tv2000. L’emittente della Cei, in collaborazione con il Centro Televisivo Vaticano, domani 27 maggio 2017 a partire dalle 8 seguirà ogni evento della giornata del Pontefice dall’accoglienza dell’arcivescovo di Genova, il card. Angelo Bagnasco, alla visita allo stabilimento dell’Ilva.
Agência Ecclesia
Com o tema «Fátima – História – Memória» vai realizar-se, hoje e este sábado, um colóquio comemorativo dos 100 anos das aparições a Cova da Iria. Hoje, o congresso decorre em Lisboa, Academia Portuguesa de História, e a conferência inaugural é proferida por Marco Daniel sobre «O tempo e o Espaço – Micro e macro-história do acontecimento ‘Fátima’», lê-se no programa enviado (...)
Italia
G7. Card.Bassetti, ai Grandi dico 'pensate ai piccoli'
Ansa
"Ai grandi della Terra dico: 'prego intensamente per voi, pensate ai piccoli'. Perché chi ha grandi responsabilità deve pensare prima di tutto alla nostra gente". Lo dice il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, auspicando che dal G7 di Toarmina giungono risposte "sulla salvaguardia del creato, sulla pace, il più grande dono, e sulla giustizia sociale, che alla pace è strettamente collegata". Bassetti ha incontrato oggi pomeriggio i giornalisti nel palazzo arcivescovile di Perugia.
Italia
Tema al centro dell’assemblea generale. Responsabili del futuro dei giovani
L'Osservatore Romano
Se la settantesima assemblea generale della Conferenza episcopale italiana (Cei), svoltasi in Vaticano dal 22 al 25 maggio, ha segnato soprattutto l’elezione del nuovo presidente nella figura del cardinale arcivescovo di Perugia - Città della Pieve, Gualtiero Bassetti, non vanno dimenticati gli altri temi che hanno contraddistinto l’incontro, a cominciare da quello dei giovani. Nel comunicato finale si sottolinea come ai giovani, più precisamente «alle modalità con cui raggiungerli con la proposta cristiana, all’incidenza della fede nella vita, al rapporto con la cultura e con la dimensione ecclesiale e missionaria», l’assemblea ha dedicato l’attenzione principale, «nella fiducia del contributo che la Chiesa può ricevere da loro e, nel contempo, nella consapevolezza della responsabilità di offrire loro il Vangelo quale incontro per una vita buona e riuscita».
Egitto
Egitto, imam di Al Azhar: "Attacco a cristiani copti inaccettabile"
TGCom24
L'attentato contro i cristiano-copti a Minya, in Egitto, "è inaccettabile". Lo ha detto Ahmed Al Tayyeb il grande imam di Al Azhar, la celebre università musulmana sunnita che si trova a Il Cairo. "Ogni musulmano e ogni cristiano lo condanna", ha precisato. Parlando all'emittente Nile Tv Tayyeb ha poi aggiunto che "tale atto mira a danneggiare la stabilità del Paese". 
Italia
Prima conferenza stampa del nuovo presidente della Cei. Le ragioni del cuore
L'Osservatore Romano
(Giovanni Zavatta) Spinto «più dalle ragioni del cuore che da quelle dell’intelletto», per dare voce a priorità assolute quali «il lavoro per i giovani, l’attenzione alle famiglie, la vicinanza agli ultimi», per guidare una Chiesa come la vuole Papa Francesco, impegnata in una «conversione pastorale», una Chiesa che accoglie tutti e non fa distinzioni, «in grado di andare nelle periferie ed essere ospedale da campo». Ieri, nel suo primo incontro con la stampa, Gualtiero Bassetti, cardinale arcivescovo di Perugia - Città della Pieve e nuovo presidente della Conferenza episcopale italiana, ha parlato innanzitutto di sé, presentandosi umilmente, spiegando per esempio come nelle cose si senta spinto più dall’istinto del cuore che dall’intuito della ragione: «Se ne vedo la necessità, sento il bisogno di buttarmi, anche alla scuola del Vangelo. Il Signore, infatti, raccomanda di cogliere i segni dei tempi.
Guinea Equatoriale
Il Card. Filoni conclude la visita in Guinea equatoriale: “La missione si fa attraverso la testimonianza”
Fides
L’ultimo giorno della sua visita pastorale in Guinea equatoriale, giovedì 25 maggio, il Card. Filoni lo ha trascorso nella diocesi di Bata, dove ha celebrato la Messa in Cattedrale, nella solennità dell’Ascensione, e ha poi incontrato sacerdoti, religiosi e religiose. “Oggi, in questa Chiesa di Bata risuonano nuovamente le parole di Gesù, appena ascoltate e rivolte ai suoi discepoli il giorno della Risurrezione. (...)
Belgio
L’Eglise belge, plus que jamais aux côtés du Pape et des divorcés remariés
La Libre
La Conférence épiscopale soutient à 100 % le Pape et exclut toute forme de stigmatisation des divorcés remariés.  Eclairage. -- L’Eglise belge est clairement "bergoglienne". Entendez qu’elle partage pleinement les impulsions données depuis 4 ans à l’institution par le pape François. Habituée à donner son avis sur la voie suivie par Rome, la Conférence épiscopale a présenté à la veille de l’Ascension une lettre pastorale portant sur l’exhortation apostolique Amoris Laetitia, fruit des travaux de deux synodes sur la famille de 2014 et 2015. (...)
Italia
I mille “angeli” del Papa: «In servizio per Francesco dall’alba al tramonto»
Il Secolo XIX
(Bruno Viani) Vengono dalle parrocchie (dall’Immacolata, la basilica degli arcivescovi, fino all’ultima chiesa di periferia), ma anche dalle associazioni dei militari in congedo riunite in Assoarma. Portano con orgoglio il cappello con la penna nera da alpino o il fazzoletto scout o la divisa dell’Ordine di Malta, Distribuiranno centomila bottiglie d’acqua agli assetati indossando la pettorina della protezione civile. (...)
Italia
Papa Francesco a Genova: Pongiglione (Gaslini), “tutto è cominciato dai disegni dei bambini”
SIR
(M. Michela Nicolais) “Tutti i Papi che sono passati da Genova sono sempre andati a visitare il Gaslini”. Comincia da qui Pietro Pongiglione, direttore dell’Istituto Gaslini, per raccontare con orgoglio al Sir una tradizione che si rinnova, tramite uno dei momenti più intensi del viaggio di Papa Francesco a Genova, il 27 maggio. Tutto è cominciato proprio dai disegni dei piccoli ospiti dell’ospedale, fondato quasi 80 anni fa dal benefattore di cui porta il nome. Motivo della tappa in quello che a Genova è “una città nella città”, la visita strettamente privata nel reparto di terapia intensiva e rianimazione, dove Francesco entrerà da solo per incontrare i bimbi e intrattenersi con i loro genitori. (...)
alfayomega.es
«Los musulmanes alojados en la catedral están traumatizados por el asesinato de su imán. Pero han encontrado esperanza gracias al apoyo de monseñor Aguirre. Si no hubiera sido por el obispo español, todos habrían sido asesinados. La Iglesia católica ha dado ejemplo del amor de Dios», dice a Alfa y Omega el portavoz del Colectivo de Musulmanes Centroafricanos. «Aquí estamos todos con las botas puestas. Estos días son cruciales». Cuando monseñor Juan José Aguirre, obispo de Bangassou, habla con Alfa y Omega, esta ciudad de 35.000 habitantes (...)
Italia
Papa Francesco ha nominato monsignor Angelo De Donatis Vicario della Diocesi di Roma. Discorso di saluto e ringraziamento
Sala stampa della Santa Sede
La nomina del Santo Padre è stata annunciata questa mattina (venerdì 26 maggio 2017) alle ore 12, dal cardinale vicario AGOSTINO VALLINI, nella sala al terzo piano del Palazzo Apostolico del Laterano, sede del Vicariato di Roma. Nato il 4 gennaio 1954 a Casarano (Lecce), monsignor DE DONATIS, che è stato elevato in pari tempo alla dignità di arcivescovo, dal 14 settembre 2015 era vescovo ausiliare della diocesi di Roma. Nella Quaresima del 2014 aveva tenuto le meditazioni per gli Esercizi Spirituali della Curia Romana. Inizierà il mandato di vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma il prossimo 29 giugno, festa dei Santi Pietro e Paolo patroni di Roma
Italia
Bagnasco: il Papa a Genova incontrerà una Chiesa vicina alla gente
Radio Vaticana
Aspettiamo il successore di Pietro con gioia e gratitudine. Così il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente del Consiglio delle Conferenze dei Vescovi d'Europa, che domani accoglierà il Papa in visita alla città della Lanterna. Il nostro inviato Massimiliano Menichetti ha chiesto al porporato quale Chiesa incontrerà Francesco: (...)
Italia
Patti Gallagher Mansfield – 50 Years Later. Discusses Birth of Charismatic Movement
Zenit
(Anita Bourdin) ZENIT: 50 years later, what – in a few lines – do you recall of this famous week-end at Duquesne? I have just written a book entitled As By A New Pentecost: Golden Jubilee Edition, now in many languages.  It tells the story of the Duquesne Weekend in great detail through the testimony of us students who had the privilege to live those days. We were members of a small Scripture study group who read the Acts of the Apostles in preparation for a retreat February 17-19, 1967.  (...)
Sala stampa della Santa Sede
Alle ore 12.30 di questa mattina, nella Sala del Concistoro del Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza le partecipanti al XII Capitolo Generale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (Don Orione), in corso a Roma dal 1° al 30 maggio 2017, sul tema: Donarsi tutte a Dio per essere tutte del prossimo! PSMC: discepole missionarie, testimoni gioiose della Carità nelle periferie del mondo.
Discorso del Santo Padre
Care sorelle,
vi ringrazio per questa visita in occasione del vostro Capitolo Generale. Saluto in particolare la Superiora Generale e le Consigliere. E per vostro tramite saluto tutte le sorelle dell’Istituto, specialmente quelle più deboli e malate. Saluto anche le Contemplative di Gesù Crocifisso e le Sacramentine non vedenti.
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Il futuro delle nostre società richiede da parte di tutti, specialmente delle istituzioni, un’attenzione concreta alla vita." (26 maggio 2017)
Twitter

Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Zenit
(Constance Roques) Faire de la migration «un choix, et non une nécessité». Le Saint-Siège souhaite que soit « garanti » à tous « le droit » de « rester dans la dignité, la paix et la sécurité, dans leurs pays d’origine ». Faire de la migration  « un choix, et non une nécessité » : c’est  « un énorme défi » lié étroitement à  « la mise en œuvre totale des Objectifs de développement durable et de l’Accord sur le climat de Paris », estime le jésuite canadien Michael Czerny, sous-secrétaire de la Section pour les migrants et les réfugiés du Dicastère pour le développement humain intégral. (...)
Egitto
Egypt: Gunmen attack bus carrying Coptic Christians
Aljazeera
Gunmen have attacked a bus carrying Coptic Christians in Egypt, killing more than 20 people and wounding dozens, according to state media. The bus came under attack on Friday while travelling on the road to the St. Samuel Monastery in the Minya province, about 220km south of the capital, Cairo, health officials said. State TV said at least 23 people were killed and 25 wounded in the attack. There was no immediate claim of responsibility. (...)
Vaticano
Messa a Santa Marta. Topografia dello Spirito
L'Osservatore Romano
Ci sono tre «luoghi referenziali» nella vita di ogni cristiano: la «Galilea», il «cielo» e il «mondo». A questi corrispondono altrettante «parole» — «memoria, preghiera e missione» — che identificano il cammino di ognuno. È questa la «topografia dello spirito» delineata da Papa Francesco durante la messa celebrata a Santa Marta venerdì 26 maggio
Seguendo le letture liturgiche, il Pontefice ha innanzitutto sottolineato come Gesù, nei quaranta giorni intercorsi fra la risurrezione e l’ascensione, «si tratteneva con i discepoli: insegnava loro, li accompagnava, li preparava per ricevere lo Spirito Santo... dava loro la forza». E sono proprio le Scritture, ha detto, a indicare «tre luoghi referenziali del nostro cammino cristiano, tre parole che indicano sempre come deve essere il nostro cammino».
Terra
El Congreso de El Salvador agradeció hoy al papa Francisco su decisión de nombrar cardenal al obispo auxiliar de San Salvador, Gregorio Rosa Chávez, quien el próximo 28 de junio será ordenado. "La Asamblea Legislativa reconoce y agradece al papa Francisco por ese tan importante anuncio del nombramiento de monseñor Gregorio Rosa Chávez como integrante del (...)
Brasile
Altri 10 civili uccisi in uno scontro con la polizia per la disputa per la terra
Fides
Almeno 10 civili sono stati uccisi durante uno scontro con la polizia nello stato di Para, nel nord del Brasile, il 24 maggio, come hanno informato le autorità. Il Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha comunicato che nove uomini e una donna sono morti durante uno scontro a fuoco che ha avuto inizio quando i coloni che manifestavano per la proprietà di un terreno, hanno iniziato a sparare contro la polizia che era arrivata sul posto per arrestare i sospettati di un omicidio. (...)
Filippine
Gli ostaggi cristiani a Mindanao “saranno scudi umani”, dice il vescovo
Fides
“Non ci sono negoziati. L'esercito è impegnato nei combattimenti porta a porta per riprendere la città di Marawi. E i leader militari dicono che non intendono negoziare con i terroristi. Siamo seriamente preoccupati per p. Chito, ovvero p. Teresito Suganob, e per gli altri 15 ostaggi cattolici presi dai terroristi. Non sappiamo dove siano. Non credo i rapirtori vogliano denaro, ma intendono usarli per salvarsi la vita. Temo li useranno come scudi umani”: (...)
Vaticano
La Stampa
(Alberto Mattioli) Sarà un film divino, la battuta è fin troppo facile. Jorge Bergoglio è il protagonista di  Pope Francis. A man of his word, (Papa Francesco. Un uomo di parola ), un film, annuncia Wim Wenders che lo  girerà, «non sul Papa, ma con il Papa», che si rivolgerà in prima persona agli spettatori rispondendo  alle loro domande su temi sensibili, ecologia, migrazioni, consumismo, giustizia sociale, insomma  quelli più «suoi». La notizia girava da qualche giorno. Ieri ha avuto conferma a Cannes, non al festivalone ma a un  festivalino parallelo, il  «Festival sacré de la Beauté» , il festival sacro della Bellezza, un «off  dell’anima», definizione degli organizzatori, a margine della kermesse profana.
Italia
I vescovi italiani ai musulmani: «La pace sia con voi»
RomaSette
L’indirizzo di saluto di monsignor Ambrogio Spreafico per il Ramadan: «Collaboriamo tutti per costruire una pace che sia reale e giusta» -- «La pace sia con voi. In occasione del sacro mese di Ramadan, che sta per iniziare, è proprio questo l’augurio e la preghiera che sentiamo di voler condividere con voi e con tutti gli uomini e le donne di buona volontà, perché cessino guerre e violenze di ogni sorta e sia stabilita quella pace di cui il mondo ha bisogno». Inizia così il messaggio che monsignor Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone (...)
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) Sostituisce il cardinale Agostino Vallini dimissionario per raggiunti limiti d’età. 63 anni, è stato ordinato vescovo dallo stesso Pontefice ed è apprezzato da gran parte del clero romano di cui è formatore e padre spirituale. È il vescovo ausiliare monsignor Angelo De Donatis, 63 anni, di origini salentine, il nuovo vicario della diocesi di Roma, che succede al cardinale Agostino Vallini che il 17 aprile scorso ha compiuto 77 anni e superato (...)
Egitto
Attacco a bus di cristiani in Egitto «Ventitrè morti e 25 feriti»
Corriere della Sera
Attacco armato a un bus che trasportava cristiani copti a Menyah, nell’ovest dell’Egitto. A riferirlo sono alcuni media locali e testimoni, le cui voci sono riportate all’agenzia Reuters. Il governatore provinciale ha confermato l’accaduto, parlando di 23 morti e 25 feriti. (...)
El Clarín
Criticó una ley que establece ese número como oficial. También criticó que represores no se beneficien con el 2x1. Lo hizo ante la gobernadora Vidal. El arzobispo de La Plata, el siempre polémico Héctor Aguer, sostuvo este mediodía en el Tedéum por el 25 de Mayo, en la Catedral local, que la decisión del jefe de gabinete Marcos Peña de salir " a cuestionar el fallo de la Corte", que habilitó la reducción de la pena a un represor condenado con el 2x1, (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
 Il Santo Padre Francesco ha ricevuto questa mattina in Udienza:
- S.E. il Signor Rumen Radev, Presidente della Repubblica di Bulgaria, con la Consorte e Seguito;
- Il Rabbino Rick Jacobs, Presidente della “Union for Reform Judaism”;
- S.E. il Signor Gjorge Ivanov, Presidente della ex-Repubblica Jugoslava di Macedonia, con la Consorte e Seguito.
Il Papa riceve questa mattina in Udienza:
- Em.mo Card. Rubén Salazar Gómez, Arcivescovo di Bogotà (Colombia), Presidente del Consiglio Episcopale Latinoamericano (CELAM),
con: